Cento chili di marijuana in un ovile, nei guai cinque giovani

Se immessa sul mercato, la droga avrebbe fruttato un milione di euro circa

Cinque giovani tra i 19 e i 28 anni sono stati arrestati dai carabinieri al termine di un’operazione antidroga che ha permesso di scoprire una vasta piantagione di marijuana all’interno di Monte Oi, tra Iglesias e Gonnesa.

Si tratta di 96 chili di piante, molte delle quali già essiccate e stoccate, nascoste in una struttura che veniva utilizzata come ovile. All’interno sono state trovate altre 267 piante appena germogliate. Se immessa sul mercato, la droga avrebbe fruttato un milione di euro circa e il quantitativo sarebbe stato in grado di rifornire tutto il centro Sardegna. I cinque giovani arrestati dovranno rispondere è coltivazione illecita e detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Nell’operazione è stato importante il supporto delle unità cinofile deli Cacciatori di Sardegna.

12 ottobre 2017