Calabona, Pds: “Fare piena luce senza strumentalizzazioni”

"Piano Urbanistico Comunale unico strumento capace di stabilire norme chiare e definite in merito alla pianificazione territoriale"

“In merito alla vicenda di Calabona, che da qualche giorno sta movimentando la politica cittadina, il Partito dei Sardi, schierato nel parlamento Sardo dalla parte della legalità, equità e trasparenza amministrativa – dall’Agenzia delle Entrate Sarda, alla questione degli accantonamenti fino all’annosa querelle ANAS – ribadisce la necessità di fare piena luce, senza strumentalizzazioni di sorta, sulla correttezza delle concessioni rilasciate nel sito, al fine di tutelare gli interessi dei cittadini algheresi e la salvaguardia del territorio costiero comunale”. Lo scrive in una nota lo stesso partito.

“Sappiamo bene che la materia urbanistico-edilizia ha da sempre alimentato grandi dibattiti e accese diatribe in città, anche a seguito della mancata approvazione del Piano Urbanistico Comunale (Puc), unico strumento capace di stabilire norme chiare e definite in merito alla pianificazione territoriale – In questo contesto, il Partito dei Sardi continuerà ad attuare tutte le azioni politiche necessarie alla risoluzione della vertenza seguendo, con particolare attenzione, la nuova conferenza di servizi e impegnandosi affinché il nuovo strumento urbanistico cittadino possa essere portato in aula entro la fine della consiliatura”.

12 dicembre 2017