Alghero, rapinarono portapizze: tre giovani ai domiciliari

Nei guai tre ragazzi tra i 20 e i 23 anni che nella serata del 27 settembre scorso rapinarono un addetto alla distribuzione di pizze a domicilio, sottraendogli l’incasso della giornata e il telefono cellulare.

La Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Alghero ha dato esecuzione a tre provvedimenti cautelari per arresti domiciliari emessi dal Gip del Tribunale di Sassari, nei confronti di tre  giovani algheresi tra i 20 e i 23 anni che nella serata del 27 settembre scorso rapinarono un ragazzo addetto alla distribuzione di pizze a domicilio, sottraendogli l’incasso della giornata, circa 300 euro, e il telefono cellulare. Le indagini eseguite in questi mesi hanno permesso di identificare i tre autori del reato.

7 dicembre 2017