Albo Autotrasporto: pagamento prorogato a fine febbraio

Mellino (Presidente Confartigianato Trasporti Sardegna): “Impossibile pagare sul sito: giusta decisione da parte del Consiglio dei Ministri ma ora risolvere i problemi”.

l_mellino-giovanni--pres-reg-confartigianato-trasporti-sardegna

“Con il Decreto Milleproroghe approvato il 29 dicembre scorso dal Consiglio dei Ministri, è arrivata la tanto attesa proroga al termine per il pagamento dell’iscrizione all’Albo Autotrasporto al 28 febbraio. Uno slittamento che abbiamo chiesto ed ottenuto – commenta Giovanni Antonio Mellino Presidente di Confartigianato Trasporto Sardegna – a fronte di una gravissima carenza che gli
autotrasportatori hanno subito durante la procedura per registrarsi (per il terzo anno consecutivo) per poter eseguire il pagamento”.

Gli uffici nazionali e territoriali di Confartigianato, infatti, per tutto il mese di dicembre sono stati subissati da centinaia di segnalazioni da parte d’aziende di autotrasporto, commercialisti o agenzie di pratiche e che non riuscivano a completare il pagamento o ottenere risposte dai call center attivati dall’Albo per fornire assistenza.

Per questo motivo, attraverso il coordinamento nazionale delle sigle di rappresentanza dell’Autotrasporto Unatras (a cui aderisce anche Confartigianato Trasporti) è stato chiesto il rinvio e la stessa
Presidente dell’Albo si era impegnata a ottenerlo all’interno del Milleproroghe.

Confartigianato Trasporti ha chiesto al Comitato Centrale dell’Albo Autotrasporto di risolvere i problemi del sito, per consentire alle imprese di pagare la quota entro la nuova data.

“Siamo comunque soddisfatti del risultato ottenuto – conclude il Presidente Mellino – che ha fatto tirare un sospiro di sollievo, almeno fino al 28 febbraio 2017, a migliaia di nostre imprese che hanno ben altre “gatte da pelare” che stare dietro ad una burocrazia sempre più soffocante e lontana. La competizione con i colleghi europei ed extra europei si misura anche in queste piccole cose che
incidono non solo nei bilanci aziendali ma nel tempo che ci si deve dedicare che viene tolto alla progettazione e gestione del business”.

3 gennaio 2017